Il nostro Rosario Gallo tricolore di marcia

La marcia messinese ha conquistato, domenica 1 febbraio, a Riposto tre titoli italiani Master al prestigioso "Trofeo Invernale". La manifestazione, ben organizzata dalla Sal Catania in stretta sinergia con il Comune di Riposto, ha visto impegnati alcuni dei più quotati specialisti del "tacco e punta" dell'intera Penisola, che si sono confrontati sotto gli sguardi attenti e interessati del commissario tecnico Massimo Magnani, del consigliere nazionale Giacomo Leone, ultimo italiano ad aggiudicarsi, nel lontano 1996, la maratona di New York, e del segretario generale della Fidal Fabio Pagliara.

Nella 20 km, sono saliti sul gradino più alto del podio Rosario Gallo (nella foto in alto) della Fidippide Messina, che ha vinto l'oro nella categoria SM55, ed i taorminesi Gioia Anzalone, in forza alla Sal Catania, prima nella SF45, e Gaetano Scarpata (Taormina Athletic Club), risultato il migliore nella SM70. Argento, invece, per Paolo Sirago, sempre del Taormina Atlhetic Club, nella SM65. Nella competizione maschile, strepitosa è stata la prova di Gallo, che ha tenuto un ritmo sostenuto fin dalla partenza, precedendo subito diversi rivali più giovani di lui anche di 20 anni. Dopo aver studiato con sagacia tattica l'azione del sardo Gian Mauro Pirino (SM40), lo ha sorpassato al 17 km per poi giungere solitario al traguardo con il crono di 1h48'45", che è anche il personale. Da applausi lo stile pulito, elegante e, soprattutto efficace del portacolori della Fidippide. Undicesimo è arrivato Sirago in 2h23'01", tredicesimo Scarpata. La Anzalone ha concluso, invece, la sua fatica dopo 2h19'33", precedendo di quasi 3' la catanese Lorena Caffì.

Ultima modifica ilVenerdì, 06 Febbraio 2015 20:08
Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

CORRITALIA 2016

...dal 1995 a girare il mondo divertendosi di corsa!
zatopekSe desideri vincere qualcosa puoi correre i 100 metri. Se vuoi goderti una vera esperienza corri una maratona. Emil Zátopek