Festa dell'Atletica: poker di premiati per la Fidippide

Il Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca ha fatto da cornice, giovedì 6 marzo, alla "Festa dell'Atletica 2013". L'atteso appuntamento, organizzato dal comitato provinciale Fidal presieduto da Nino Urso Tringali, ha avuto per protagonisti gli atleti e le società messinesi che si sono particolarmente distinti nel 2013. "L'atletica, soprattutto a livello giovanile, lascia impressi ricordi indelebili - queste le parole del sindaco Renato Accorinti, che è intervenuto all'inizio dell'evento per poi salutare tutti i presenti - i ragazzi hanno bisogno di chi funga da esempio. Lo sport va vissuto con gioia e credendo in determinati valori, perché la vittoria non è l'unico obiettivo da perseguire. Saper perdere dà anzi una visione più ampia della realtà". Hanno partecipato, tra gli altri, all'evento il delegato provinciale del Coni, Aldo Violato, il presidente della Fidal Sicilia, Gaspare Polizzi, ed i plurimedagliati Annarita Sidoti, Vincenzo Massimo Modica e Maria Ruggeri. Si sono susseguite poi le premiazioni dei migliori atleti, dei giovani più interessanti, dei bambini coinvolti nelle attività dei Cas (Centri di Avviamento allo Sport) e dei classificati al "I Grand Prix dei Due Mari".
Per la Fidippide hanno ricevuto un meritato premio Alberto Bertuccio, per le sue grandi prestazioni nelle lunghissime distanze, Francesca Colafati e Riccardo Lacquaniti, rispettivamente 1^ e 2° di categoria al "I Grand Prix dei Due Mari". Un riconoscimento speciale è stato assegnato, infine, ad Omar Menolascina per l'apporto dato da giornalista all'atletica peloritana.

Ultima modifica ilVenerdì, 07 Marzo 2014 23:33
Vota questo articolo
(6 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

CORRITALIA 2016

...dal 1995 a girare il mondo divertendosi di corsa!
zatopekSe desideri vincere qualcosa puoi correre i 100 metri. Se vuoi goderti una vera esperienza corri una maratona. Emil Zátopek